Autore

Articoli correlati

5 Comments

  1. 1

    Marco

    Sarebbe ora che i camperisti cominciassero a smettere di rilasciare i residui delle loro fosse settiche in ogni angolo nascosto della Frasca e zone limitrofe.
    La sedicente area di sosta della Frasca è diventata di fatto un campeggio con camper con tanto di stabilizzatori e tendalini.
    Non vi è un tratto di costa dalla centrale in poi durante i fine settimana dove un civitavecchiese possa sperare di parcheggiare e godersi il mare, perché i camper arrivano da tutt’Italia e fanno una fila continua dei loro mezzi.
    Abbandonano troppo spesso rifiuti in giro e si pongano delle domande sul perché i comuni regolamentino in modo sempre più stringente la sosta.
    Il Comune di Civitavecchia faccia come Tarquinia inizi a fare pagare i medesimi è troppo comodo pensare che il parcheggio posto all’ingresso della Frasca è cosa privata di questi signori che per mesi gratuitamente ne usufruiscono.

    Reply
    1. 1.1

      Patrizio un Camperista

      Ecco a voi
      Un commento ad una notizia di un certo tenore
      da parte di un emerito ignorante,

      vai a studiare prima di fare questi interventi,

      mi sembra che l’associazione nell articolo non pretenda che i suoi soci scarichino il loro water ovunque, anzi la stessa associazione invita le forze dell’ ordine a multare i camperisti indisciplinati..

      Quindi non sei solo ignorante, non sai neanche leggere e comprendere l’articolo che hai commentato.

      Quelli come te sono tanti ed è qst la cosa brutta…
      Sono tanti quelli che vorrebbero i camperisti fuori dalle città

      Peccato che esistono le leggi che tutelano il camperista come turista.

      Tu che fai questi interventi quante vacanze fai all anno??? Ti faccio qst domanda… Cosa rispondi???

      Quanti soldi porti in giro nei tuoi viaggi

      Da come parli e dalla chiusura mentale che hai dimistrato nel tuo intervento credo che ne porti proprio pochi ..

      Lo sai un Camperista quanti soldi fa girare durante tutto l’anno di viaggi

      E non solo ad agosto come fai tu forse.

      Ti invito ad aprire la tua mente
      Se vedi un Camperista che fa qualcosa che ritieni sia errata …
      Chiama le forze dell’ ordine e fallo multare e evita di aprire la bocca e dare fiato nascosto dietro una tastiera .. mostri solo quanto sei ignorante

      Reply
      1. 1.1.1

        Toni

        Non vorrei offenderla ma è risaputo che fra tutti turisti il camperista è quello che spende meno in assoluto. Non prenota alberghi o strutture simili, si porta il cibo da casa, raramente va al ristorante( ha la cucina nel camper).. Normale che faccia tante vacanze all anno. E cmq non tutti abbiamo la stessa disponibilità di ferie e denaro. Insomma.. Non saranno tutti così per carità, però da qui a porsi come motori dell’industria del turismo ce ne passa.poi, per carità, la maggior parte sono rispettosi ed educati, e fa benissimo ad invitare a chiamare le forze dell’ordine se si vede qualcuno che non rispetta le regole. Certo è che alla frasca la situazione camper fino a 2 anni fa era degenerata.. Linee continue a destra e sinistra di camper che non facevano passare un filo d aria, impedivano la vista del mare e occupavano le spiaggette più carine h 24..chissà quanto contribuivano al PIL quei simpatici camperisti. Da quando gli è stato finalmente impedito di sostare nella parte di frasca del comune di Tarquinia ( vicino alle vilette per intenderci) ho finalmente potuto usufruire di tratti di costa che per anni sono stati ad uso esclusivo di decine e decine di camper icolonnati su entrambi i lati e che Piazzavano i loro lettini ombrelloni barbecue ecc per settimane sui tratti di costa più belli. Tutto aggratis naturalmente.

        Reply
        1. 1.1.1.1

          Ale

          Verissimo.. È proprio così.. Senza offesa per i camperisti educati.

          Reply
  2. 2

    Angelo

    Alla Frasca i camperisti hanno mostrato il lato peggiore della loro prepotenza occupando per giorni, settimane i posti migliori a danno della collettività.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *