Articoli correlati

8 Comments

  1. 1

    Asdrubale

    Ma invece non era piú furbo far continuare i lavori ? Cioè la gente si lamenta di qualche dossetto quando per il viale ci sono state buche per mesi e senza contare per la cittá( chi passa dalla zona industriale ci rimette o le gomme o il semiasse) Bravissimi, fermiamo il progresso, tanto come si è visto, non serve a nulla lo smart working da casa. Bravo assessore. Riprendiamo i lavori a settembre nel pieno ritorno alle scuole ed a lavoro, cosi da creare piú disagio. Premio nobel alla scienza.

    Reply
  2. 2

    Jonathan

    Venite a vedere pure via fratelli cervi e tutte le viette li intorno sono diventate impraticabili scavi riempiti solo con la terra uno schifo

    Reply
    1. 2.1

      Simeone

      Daje, che mo su via Paolo Antonini ha iniziato i lavori pure Acea! Tra un po’ usciamo di casa solo col trattore.

      Reply
  3. 3

    angelo

    Appurato che questo è il “modus operandi” di parecchie ditte appaltatrici, come successo in passato, vengono sfasciano e se ne vanno, rischiavamo ancora una volta di andare a riparare e pagare i danni creati da altri. A Asdrubale o come ti chiami non sono d’accordo…

    Reply
    1. 3.1

      Asdrubale

      Ma non bisogna essere d accordo per forza. Io ho detto la mia e lei la sua, ma oltre che sicuramente si poteva agire in altra maniera, perchè quando inizieranno i lavori a settembre non sará uguale ad ora? Secondo voi questa pausa è per insegnare alle ditte come lavorare? Li pagheremo sicuramente i danni, anzi, io è dal 2006 che pago l acqua che inutilmente mi viene levata da maggio fino a settembre, fa un po lei. Ma lamentatevi su cose serie e non sul progresso

      Reply
  4. 4

    Luna

    Ma per caso qualcuno sa perchè su Via Terme di Traiano da circa un mese c’è un viavai continuo di camion e TIR a tutte le ore del giorno?
    Ma l’autostrada è interrotta?
    Sarebbe il caso di mettere delle pattuglie che requisiscono i camion/TIR e ritirano la patente ai camionisti?
    Per caso qualcuno si è trovato a camminare sulla stessa Via Terme di Traiano quando passano i camion che trasportano l’immondizia da Roma o non so da dove?
    UN TANFO TERRIBILE che resta nell’aria a lungo!!!
    Mi auguro che almeno per il mese di settembre, alla riapertura delle scuole tutto questo si interrompa perchè i ragazzi che attraversano o sono con i motorini, sono a altissimo rischio investimento e essere presi in pieno da quei bestioni, non è che si fanno male ma ci possono anche morire.
    Mi auguro che chi può, abbia un minimo di coscenza per valutare e interrompere per tempo questa storia.
    Grazie

    Reply
  5. 5

    nedo

    assessore mandi un assistente del Comune sul lavoro a verificare i materiali che le ditte impiegano soprattutto in fase di ripristino,
    grazie

    Reply
  6. 6

    giovanni

    Ma forse più semplicemente ha scoperto che Open Fiber S.p.A. che attraverso subappaltatori è una società partecipata da Enel S.p.A. e Cassa Depositi e Prestiti.
    Possibile mai che nessuno si lamenta di come sono ridotte per altre cause le strade di Civitavecchia?
    Nedo, io ricordo che parlando con un tecnico del comune, qualche anno fa, mi disse che loro vanno a controllare solo quando la ditta dà il fine lavori per verificare se è tutto a posto e non in corso d’opera.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *