Articoli correlati

2 Comments

  1. 1

    giovanni

    Io sono favorevole a proteggere le zone di interesse storico “La zona, come è noto, sottoposta a vincoli di pregio naturalistico e archeologico” purchè questo non sia di intralcio nello svolgimento di attività all’aria aperta.
    In quella zona quattro o cinque anni fa si iniziò a far emergere i resti di ville romane e da quel dì è tutto in pieno abbandono così come sotto la centrale di TVN nell’insenatura prima del molo del carbone o delle vasche dopo la buca di Nerone.
    Potrebbero, se sistemate a dovere, essere sfruttate per farle conoscere ai croceristi che non vanno a Roma
    Certi recuperi o si fanno non in tempi biblici o si dichiarano di non interesse storico e si tolgono i vincoli.

    Reply
  2. 2

    Marco

    Bene La pulizia alla Frasca.
    Ma ora chi porta via le Barche abbandonate in Vetroresina e legno?

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *