Autore

Articoli correlati

8 Comments

  1. 1

    mario dp

    ma ancora?? il sindaco di tarquinia ha trovato il modo di ingrassare le casse comunali senza far sborsare un soldo ai suoi concittadini. mica è stupido

    l’unica è boicottare sant’agostino

    Reply
    1. 1.1

      giovanni

      il problema è che siamo capaci solo a lamentarci

      Reply
  2. 2

    Roberto

    Ma perché non dite anche che almeno ora si riesce a raggiungere la spiaggia agevolmente anche se lo slalom tra le buche si deve sempre fare! Quando ancora non si pagava la sosta raggiungere la spiaggia e tornare a casa il sabato e la domenica era un impresa titanica in alcune ore del giorno. Personalmente sono stato ben felice di pagare i miei 10€ al mese per arrivare in spiaggia e lo sarei anche quest’anno con la tariffa raddoppiata. Comunque non ci fa certo una bella figura il Sindaco di Tarquinia che ha suo tempo disse che aveva messo i parcheggi a pagamento per migliorare la viabilità e i lavori sarebbero iniziati alla fine della stagione, la prima stagione ma continuando così non li farà neanche alla ventesima stagione!!

    Reply
    1. 2.1

      mario dp

      roberto, allora vogliamo dirla tutta?
      la storia della sicurezza non c’entra niente col pagamento! vuoi rendere possibile la circolazione in quella zona ai mezzi di soccorso? perfetto, metti i divieti di sosta, fai multe a raffica e fai portare via le auto col carro attrezzi se ostacolano il passaggio.
      malgrado quello che dice il sindaco etrusco, far pagare i parcheggi non c’entra niente con la sicurezza

      Reply
  3. 3

    grillotalpa

    Scusate… ma invece di scendere in inutili polemiche, non andate in quella località… tanto della sabbia non c’è nemmeno l’ombra, ma solo erra.. parcheggi incustoditi e a pagamento, ogni qualvolta ci si va si deve portare l’auto a lavarla perchè si riduce in una maniera indecorosa, se succede qualcosa di grave (ahimè è già successo) non ci sono ne vie di fuga ne vie di accesso per i mezzi di soccorso…. Siamo proprio autolesionisti… mi dispiace solo per i concittadini che hanno gli stabilimenti….. MA VEDRETE CHE SE NON CI VA NESSUNO LA MUSICA CAMBIA…

    Reply
  4. 4

    giuseppe

    la faccenda non si risolve nel boicottare i lidi di S.Agostino, cosa che mi sembra alquanto difficile, ma di dire al sindaco di Tarquinia che è solo questione di onestà . Il sindaco, leggasi comune di Tarquinia, prende i soldi e non fa niente, quindi è un disonesto, non attua quello che ha promesso.

    Reply
  5. 5

    Gepy

    Con le parole non si ottiene niente, servono i fatti. Puoi anche dire al sindaco di Tarquinia che è disonesto, pensi che gli interessi ? Bisogna boicottare S.Agostino o organizzare autobus per non pagare i parcheggi. Cmq ho visto che stanno sistemando le spiagge alla marina, appena tireranno su i baretti con musica e cocktail ci sarà un ambientino gradevole. Penso proprio che quest’estate ci passerò parecchie giornate, alla faccia di Giulivi. Buone vacanze a tutti.

    Reply
  6. 6

    Gepy

    Purtroppo con le parole non si risolve niente, ci vogliono i fatti. Se tu dici al sindaco di Tarquinia che è disonesto pensi che gli interessi ? Bisogna boicottare S.Agostino
    non andandoci o organizzando autobus per portare la gente, in modo da non pagare i parcheggi. Cmq ho visto che stanno sistemando le spiagge alla marina, quando avranno tirato su i baretti ci sarà un’ambientino niente male. Credo proprio che quest’estate ci passerò parecchie giornate, alla faccia di Giulivi. Buone vacanze a tutti.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *