Autore

Articoli correlati

2 Comments

  1. 1

    Luna

    Cioè, quindi la RSA Bello Sguardo quando i parenti fossero andati a farle visita, li avrebbero indirizzati al cimitero?
    Questa storia è allucinante!
    E’ una vita che dico che deve essere fatta una legge che obblighi tutte le RSA sia pubbliche che private e gli Asili nido a avere telecamere ovunque.
    Appartengono a categorie fragili e la cosa più importante è che spesso gli anziani vengono terrorizzati con violenze sia fisiche che psicologiche, molti hanno deficit cognitivi per cui non parlano e non possono raccontare dell’inferno in cui stanno vivendo.
    Lo stesso si fà con i bambini piccoli che ancora non possono parlare o non lo fanno per paura.
    Ogni tanto, troppo troppo spesso, leggiamo sui giornali di queste violenze ma nessuno fa nulla.
    Cade sempre tutto nel dimenticatoio e soprattutto alla fine mai nessuno paga, o in primo o in secondo grado dei processi vengono sempre assolti. E’ vero che spesso i parenti li lasciano in strutture e si dimenticano anche che siano vivi, sollevandosi la coscienza. Per questi andare in RSA o al cimitero non cambierebbe nulla, ammesso che ci vadano.
    Tutto questo mi fa schifo.
    Scusate lo sfogo ma considerate che ognuno di noi o un nostro parente potrebbe fare quella fine, sia bambino che anziano.

  2. 2

    Ale

    Purtroppo in Italia preme molto tutelare la privacy, e non le persone fragili e questo da sempre, quindi aspettiamo e speriamo, che si faccia una legge per obbligare gli istituti a mettere le telecamere.

Comments are closed.

Gestito da: Creative Web Studio - Realizzazione Siti Internet Civitavecchia

x

Questo si chiuderà in 0 secondi