Articoli correlati

15 Comments

  1. 1

    Elena g

    Semplicemente incredibile , basta guardare la foto e ditemi voi come si fà a credere ad arpa e sopratutto a cozzolino.
    Come facciamo a credere ai racconti in cui si dice arpa valori nella norma.
    Già la foto in se stesso li sbuciarda e ci si domanda ma come menditto tempo fà diceva basta che ci sia una foto dei comignoli delle navi e si potrà controllare se inquinano, e se invece il fumo viene da un posto dove ci sono plastica, ferro, elementi nocivi???
    Davvero siamo al limite dell’indecenza tra arpa, cozzolino, menditto, manuedda senza contare tutte le associazioni che complici fanno in modo che tutto passi sulla pelle di noi citttadini.

    Reply
  2. 2

    ANNA

    Vista la foto e l’incendio ma come si puo’ credere che sia tutto pulito!!
    Ma non ci sono state ricadute al suolo??
    ma ci vogliamo rendere conto?
    La cosa piu’ grave che i ns amm.ri ( Ricotti, Manuedda , galletta, floccari , menditto) stanno TACENDO.
    Ma perche’ prima gridavano sempre e mettevano la popolazione in allarme anche quando bruciava una stoppia in campagna?
    Ora che i controlli sono stati tutti ceduti ad ARPA nessun piu’ si strappa i capelli e grida.
    Qui c’e’ qualcosa di strano che mi sfugge e che non riesco a capire.
    Questa considerazione me l’ha sollecitata il silenzio assordante di COZZOLINO, RICOTTI, MANUEDDA MENDITTO, E DEL PROF. DOTT. GHIRGA………!!!

    Reply
  3. 3

    Ninetto

    Cozzoli…quasi quasi spero pe te che nun vinci alle prossime perche tra un po te daranno la colpa pure dell’effetto serra ahahahahaha
    Ad maiora!

    Reply
  4. 4

    sandro L

    Certo che la colpa è di cozzolino chi ci ha dato in pasta all’arpa…
    E c’è come al solito qualcuno che fà il furbo compagno di merende…
    Non c’è niente di peggio di chi prima gridava allo scandalo . offendendo i cittadini gridando che c’era inquinamento ed ora se ne sta zitto zitto a cuccia perchè aspetta l’osso.
    Chi c’era per strada a gridare se non ghirga, ricotti , galletta , chi c’era per le vie della città ad incutere terrore se non le associazioni dei finti ambientalisti, chi si è fatto eleggere con i voti della salute sfruttando il dolore della gente se non cozzolino, manuedda, menditto floccari!!
    Neanche davanti all’evidenza hanno vergogna,dignità rispetto per i cittadini!!

    Reply
  5. 5

    MARIA

    Circa sei-sette anni fà , prima delle elezioni c’era un certo menditto che diceva riporto le sue frasi:
    ” Non è possibile che le centraline misurano dati così bassi di inquinamento ,e se tali dati sono corretti a Civitavecchia si respira ARIA DI MONTAGNA!!!!!”
    Ora davanti ad una foto così , a meno che il giornalista ha fatto un fotomontaggio, cosa dire dei dati che vengono tirati fuori da arpa, menditto che dice,cozzolino che dice , dato che ci siamo noi al comando TUTTO BENE non vi preoccupate!!!!!
    Questo dimostra chi dice le bugie!!!
    Anche uno che non sà niente di ambiente si rende conto della VERITA’.
    Le associazioni, i falsi ambientalisti, Cozzolino Menditto , Manuedda ,hanno utilizzato le BALLE per farsi votare , hanno utilizzato le paure della gente con le malattie per farsi dare i voti e poi prendere i soldi di noi cittadini attraverso le tasse che paghiamo a Civitavecchia!!!

    Reply
  6. 6

    sandro

    salve,perchèi nvece di dare sempre la colpa di tutti i mali del mondo a Cozzolino e soci, non andate sul sito dell’ARPA Lazio e vedete di cosa si tratta?

    Come avreste affrontato,voi, la situazione?
    Forse emanando un ordinanza di NON respiribilità dell’aria?

    Reply
  7. 7

    ciccio

    sandrooooooooo sveglia la guera e’ finitaaaaaa.
    Arpa non ha un euro ………ma ke fai finta de non capireee??????

    Reply
  8. 8

    Mario F

    Oggi si legge che forse c’è stata una autocombustione, quindi i materiali erano particolari ed erano inquinanti???ieri altre cose.
    Chi non lo vede che il fuoco è nero sporco e pieno di materiale altamente inquinante, c’erano copertoni, plastiche altamente inquinanti , di cosa sono composte le macchine, materiali ferrosi, olio di macchina, residui di benzina, o gasolio ect…
    Prima di essere eletti come c’era un fuocherello , magari di stoppe che bruciavano, gridavano allo scandalo ed ora con una immagine così visibile stanno buoni buoni…
    E poi arpa con la complicità di cozzolino e dei suoi fedeli adepti della setta insieme a manuedda, menditto , ect… con la complicità di associazioni politiche che lo hanno portato al potere se stanno zitte zitte.
    Vergogna e sopratutto chi ancora lo difende dovrebbe ritrovare la coscienza che da cinque anni se la è sporcata bene bene.

    Reply
  9. 9

    Ninetto

    Ciccio svejate pure te che la guerra è iniziata da quanno hanno toccato gli intoccabili!!! Che qua dimo dimo e poi semo quelli che fanno le finanziarie a 30 anni pe avecce er bmw e l iPhone 10!!!
    Quanno se tira la cinghia se magna pane e cipolla e la cinghia a civitavecchia l avemo finita, sicuramente da ben prima degli ultimi 5 anni!

    Reply
  10. 10

    A.E.

    Sarebbe bello credere che chi scrive a favore di cozzolino e dell’arpa lo faccia per puro disinteresse , ma la verità e che lo fà perchè sa bene che dando il controllo ha fatto una bella cavolata e pur con una evidenza così forte come la foto non lo ammetterà mai.
    Lo posso affermare con competenza ,in quanto insieme ad altri persone lavoravamo con scrupolo ed attenzione all’osservatorio ambientale locale, e oltre che vivere nel posto che controllavamo eravamo molto attenti a quello che succedeva nel territorio.
    L’affermazione che arpa controlli ci stà pure , poi ognuno decide come e se lo fà bene vedendo una foto del genere,ma dire che i soldi non ci sono è una falsità.
    ARPA prende il doppio dei soldi di quanto spendevamo , con un controllo di una quantità minore di centraline, con un numero di analizzatori minori di quanto ne controllavamo , in più prende altri soldi per altre attività che noi già facevamo nell’assolvimento del nostro lavoro.
    Non parlando poi che eravamo tutte persone del posto e quindi con l’attenzione che l’aria che controllavamo era quella che respiravamo noi , i nostri cari e familiari.
    Con la dovuta competenza e senza remore dico che chi parla di cozzolino , manuedda ect… parla per interessi personali ,si deve conoscere che la scelta è stata fatta solo per cambiare e far vedere che quello di prima era fatto male , tantè che i dati che ora emettono sono migliori di quando c’eravamo noi e qualcuno allora dubitava. ora tutti zitti e silenziosi.
    tanto dovevo per conoscere la verità.

    Reply
  11. 11

    CICCIO

    mi sorge un dubbio ma i soldi che prende arpa sono i soldi di Enel?
    Ma Cozzolino , MANUEDDA , MENDITTO , RICOTTI ECC. ECC. non dissero in campagna elettorale mai piu soldi da Enel e che i controlli ambientali li dovevano fare Arpa e regione Lazio ( OSSERVATORIO rEGIONALE)SENZA PRENDERE PIU SOLDI INSANGUINATI??
    Non siamo labili di memoria……..
    Una cosa pero’ fa accendere la lampadina e sa di anomalo ovvero PUZZA: perche’ con i valori ridotti rilevati dal controllo aria che fanno presagire un minor inquinamento non fanno piu’ allarmismo?
    Con i valori rilevati dall’osservatorio locale molto piu’ alti gridavano ai tumori.
    Ma dico : ma che ce vorrebbero fa crede che linquinamento e’ calato e stamo tutti bene?
    Quindi con i traffici portuali aumentati da quando rileva Arpa , stando ai dati, l’inquinamento si e’ ridotto??E quindi si e’ ridotto l allarmismo sulle morti di noi cittadini ke sempre sotto tiro??
    So pensionato e sto tutto il giorno in giro e da quanno c’e Arpa non ho mai visto apri una capannina dell’aria pe fa un filo de manutenzione o sostituire qualche cosa….
    Se sono macchine penso che ogni tanto qcosa se rompe, qualche bombola ogni tanto dovranno sostituirla !!!!
    Non se vede mai nessuno e le toppe delle serrature ciavranno un dito de ruzzine………
    Mi dimenticavo….ah….. lo fanno in ” REMOTO”…….pure le bombole.
    Potrei continuare con i ROGARI……ma quelli li lascio sta perke’ li ce se fanno le more ke so bone e poi ci si fa la marmellata
    questi oltre ke furbi……..se so organizzati bene…….
    ALTRO KE……….!!!
    A NINETTO HAI CAPITOOOOOO???.
    ALTRO QUI KE BMW E IPHONE…….PIA A CALCOLATRICE E FATTE DU CONTI.

    Ke bischeracci …………Cozzolino, Manuedda e ricotti……….

    Reply
  12. 12

    Ninetto

    Ciccio ciccio….magna pane e cipolla vordi propio questo…e proprio te che sei pensionato (moderno che scrive co la k…) lo dovresti sape che a 65 e passa anni FORSE ce vai in pensione…allora la critica so boni tutti a falla ma le domande pero se le fanno sempre in pochi e se nn ce sta na lira manco pe leva la ruzza dalle toppe, come diche te, na domanda me la farei, senza fa troppi conti che sulla calcolatrice te c hanno lasciato lo Zero e c hanno fatto pure un buono che useremo propio come diceva la sora Lella!

    Reply
  13. 13

    CICCIO

    caro Ninetto,
    io in pensione ce so ‘ annato co 2 K e 1/2 eppure bene dopo 37,5 anni de contributi versati. e 2 anni de leva…..!!! piete pure questo!!.
    E’ pur vero che prima se iniziava a lavora’ a 20 anni. Giusto.
    Spero caro Ninetto ke tu la prenda la pensione da Lavoratore dello Stato come sono stato io……ma mi sembra che da come scrivi hai qualke timore e prevedi di prendertela laggiu ‘nelle parti basse.
    Comunque Nine’ se speri che li grillini a cvekkia arriveno ar 10% a Maggio 2019
    o sai ke tedico?
    KI SPERA DISPERA.
    ki vivra’ RIDERA’.

    Reply
  14. 14

    Salavatore

    Se le cose non le sai salle..
    Cozzolino e company hanno ridotto de niente il debito anzi è aumentato.
    Carte alla mano e non le bucieee , civitavecchia dovrà dare i soldi ad enel e non il contrario grazie a gente come cozzolino tuoro e compagnia bella…
    Spero solo che insieme a cozzolino saranno allontanati pure chi fà finta de non magna co cozzolino , vergogna fate veramente vergogna tasse le più alte d’italia , disoccupazione la peggiore d’italia, lavoro zero, la città zozza più che mai, artigianato e commercio zero morti, l’inquinamento a duemila.
    La colpa tra un pò sarà dell’imperatore traiano.

    Reply
  15. 15

    Ninetto

    Eh si che tanto de risate se ne semo fatte poche fino a mo…Pensa che me dovresti pure ringrazia che la pensione te la sto a paga pure io (contribuendo anche col mio regolare anno e mezzo passato a marciare quindi stai tranquillo che nn so de primo pelo)…ma so contento che almeno la pensione qualcuno se la sta a gode perche se ritorna la ciurma della banda bassotti co la mia manco er cappotto de legno me ce faccio…
    Per il resto lasciamo sta, che tanto chi nn vole intenne manco ce prova (perche se uno sapesse legge capirebbe che nn ho mai detto Bravo Cozzolino)….ma ce po sta che uno a na certa se distrae

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *