Articoli correlati

3 Comments

  1. 1

    fabio M

    Dato che cozzolino e manuedda ci hanno detto che tutto è a posto ora si che siamo rassicurati!!!
    Ma secondo cozzolino e manuedda, i dati delle centraline non erano non corretti prima che non sono diventati capi dei capi ossia prima delle elezioni!!!
    Ma i dati delle centraline secondo menditto , prima del 2014,erano non corretti perchè avevano dei dati troppo buoni con la famosa frase ” aria di montagna”..
    Ora che i dati sono buoni và tutto bene secondo il trio cozzolino, manuedda, menditto!!!!
    Il trio delle balle continue….

    Reply
  2. 2

    Francesco Santi

    Basta non se ne può con l’arpa, ogni volta ci dice che tutto và bene ed intanto si continua a morire.
    Non solo manuedda ha permesso di aprire altre fonti inquinanti , vedi il forno crematoio, intanto il porto ci inquina, la centrale ci inquina e noi dobbiamo credere a cozzolino, manuedda e menditto.
    Si da quando ci sono loro ,dal 2014, l’aria è sempre la migliore del mondo!!!!
    Persino un incendio immenso , dove si è bruciato di tutto, olio residuo delle macchine , vetro, plastica , gomme di macchine e camion , plastiche delle macchine , ferro, alluminio ed altre fonti inquinanti e cozzolino , manuedda ci dicono dato che ci siamo noi non vi preoccupate!!!
    Poi cozzolino che diceva l’altro giorno finestre chiuse e così stiamo a posto ed oggi che dice :
    ” durata relativamente contenuta dell’incendio e sui limiti che questo comporta “, ma quale durata breve il fuoco non si è spento nemmeno il giorno dopo tantè che c’erano dei residui di focolaio!!!
    Tonnellate di bugie.

    Reply
  3. 3

    alberto

    Avendo conoscenza della tematica ed avendo anche perso il lavoro grazie a manuedda ed alle sue bizzarre teorie sulla scienza mi domando dove stà la differenza tra quando l’osservatorio certificava i dati delle centraline ed ora.
    Diceva l’assessore manuedda spalleggiato dagli esperti, così si definivano e si definiscono, che non poteva esserci una aria così pulita ( ossia senza inquinanti) , che i dati delle centraline che venivano certificati dall’osservatorio ambientale di civitavecchia non potevano essere reali, e si metteva in dubbio la professionalità di chi ci lavorava, oltre naturalmente la moralità ,la lealtà , l’integrità legale.
    Ora che i dati delle centraline sono gli stessi , anzi sono migliori perchè certificati da arpa( tra l’altro con costi doppi e tripli per i cittadini),sono tutti zitti e muti.
    Di esempio poi le affermazioni in cui , dopo un incendio nella zona industriale di cui tutta la cittadinanza ne ha preso visione , ma anche odore ( il senso olfattivo ne è stato testimone), dopo che arpa ha detto tutto a posto cozzolino e manuedda la hanno presa per buona e non hanno contestato nulla.
    Immaginate se queste affermazioni fossero venute dal consorzio della tutela ambientale di civitavecchia , con noi operatori che ci lavoravamo, ci sarebbe stata una battaglia continua mettendo in dubbio la nostra lealtà verso i cittadini e ci avrebbero accusato di essere conniventi, complici con i poteri forti.
    Ecco come stanno le cose , e qui me la prendo con le associazioni che sono state complici di tali personaggi invece di stare col popolo sono e stanno con il potere oggi espresso da cozzolino e manuedda.
    Tanto dovevo per la realtà e la verità della cose e della vita.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *