Articoli correlati

One Comment

  1. 1

    giovanni

    Ma vedete, sono anni, che è meglio lamentarsi e chiedere i danni per calamità naturale piuttosto che controllare le caditoie e, da parte di chi ne è responsabile, manutenzione ai fossi quando si è verso l’inizio dell’autunno ma soprattutto quando la protezione civile annuncia allerte.
    Civitavecchia è allo stesso livello del resto d’Italia non fa eccezione.
    E se chiedete spiegazione vi diranno che non si aspettavano tanta acqua, che hanno pochissima gente disponibile ma soprattutto che è colpa di qualcun altro.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *