Articoli correlati

13 Comments

  1. 1

    giovanni

    Più che cambiarla è una conferma che chi deve controllare non controlla: non credo che il danneggiamento non sia stato evidenziato più volte ma che poi non sia stato fatto nulla per mettervi riparo.
    In quella zona la notte è un parcheggio e qualche automobilista offuscato da qualcosa ci sia andato a sbattere contro.
    Questa volta con l’articolo su TRC già da oggi dovrebbero essere all’opera per sostituirlo ma sarei curioso di conoscere i nomi dei funzionari pagati dalla comunità che se ne sono fregati delle segnalazioni ricevute.
    Il discorso che era provvisoria e vecchia non regge, qualsiasi struttura metallica periodicamente va controllata e manutenzionata.
    Il prossimo articolo potrebbe riguardare le strutture metalliche e la passerella della zona pirgo.

    Reply
  2. 2

    Maria der mercato

    Tempo fà maggio 2018 sindaco cozzolino assessori prima pantanelli poi ceccarelli:

    https://trcgiornale.it/mercato-mecozzi-pd-area-della-palmetta-nel-degrado-assoluto/

    cosa altro aggiungere
    NON COMMENT…..

    Reply
    1. 2.1

      Pisano

      la cosa che noto maggiormente è che in due anni Mecozzi è passato con molta nonchalance dal pd alla lega (precisamente lista tedesco), prendendo un sacco di voti. Per questo ci meritiamo il pilone pendente

      Reply
      1. 2.1.1

        Toni

        Concordo in pieno

        Reply
      2. 2.1.2

        Andrea

        Ineccepibile! Viva l’onestà intellettuale…

        Reply
  3. 3

    Nando s

    Ai cittadini può fregar de meno se un soggetto politico passa da un partito ad un altro , è sancito dalla costituzione , ai civitavecchiesi interessa se le cose si fanno!!!
    Nei cinque anni di m5s e dei famosi ingegneri di tutto la manutenzione non è stata fatta a nulla e niente, le opere pubbliche sono state pari a zero, non è stato fatto nulla per la città ect…
    Per noi cittadini interessa le cose fatte e da fare che provengano da qualsiasi parte politica.
    Spero tanto che il sindaco attuale non si comporti come quello precedente.
    In caso contrario saremo noi cittadini a mandare a casa come abbiamo fatto con cozzolino l’attuale sindaco.

    Reply
  4. 4

    Alessandra

    A rigor di logica ,secondo la metafora ed il pensiero di alcuni , quindi al tempo di cozzolino noi cittadini abbiamo meritato che ci fosse una parte del mercato senza tetto, abbiamo meritato la mancanza della manutenzione del taglio degli alberi , abbiamo meritato che non ci fosse la sostituzione delle parti rotte , abbiamo meritato che il mercato fosse abbandonato a se stesso, abbiamo meritato una regolamentazione dei commercianti ect… ect…
    Per quanto mi riguarda non credo proprio…

    Reply
    1. 4.1

      giovanni

      Quando si comincerà a vedere cosa fa l’attuale giunta senza nascondersi dietro gli errori di altre giunte che se non sono state riconfermate è perchè in tanti non si sono fidati a riconfermarli

      Reply
  5. 5

    verità

    Come ogni giunta passata e presente il giudizio sarà dato dai cittadini al momento del nuovo voto.
    Prima delle elezioni dell’ex sindaco cozzolino e dopo le elezioni per ben cinque lunghi tristi e pessimi anni tutta la giunta del m5s ci ha propinato tutti i giorni le colpe altrui.
    Addirittura la giunta con i tre del m5s ,che ogni giorno rilanciano buone giuste iniziative mai fatte da loro quando erano al potere , ci hanno ricordato ai tempi del loro stare in giunta come maggioranza le giunte di anni prima.
    Nelle loro pessimo gestire la cosa pubblica hanno citato sindaci anni luce dietro , tidei , moscherini , barbarelli ect…
    Ora tocca ad altri fare presente tutte le malefatte ed il rapporto con le varie vicissitudini fatte dai professori e tuttologi del m5s.
    Quindi mettetevi l’anima in pace ed ogni qual volta si tirerà un argomento sarà rapportato a quello fatto da cozzolino & co.

    Reply
    1. 5.1

      giovanni

      Hai perfettamente ragione ma continuando a prendersela con i 5S non andremo da nessuna parte e così facendo si giustifica l’immobilismo dell’attuale giunta

      Reply
  6. 6

    lib.52

    ….per i sostenitori della giunta attuale ,siete proprio sicuri che questa amministrazione termini il mandato? sarà, ma con gli ” scannamenti” che quotidianamente assistiamo per poltrone,poltroncine e strapuntini,la vedo dura,molto dura,anzi durissima.

    Reply
  7. 7

    il nicchio

    ..la cosa che più fa ridere dell’articolo di Mecozzi di due anni fa,sono i commenti postati a commento dell’articolo stesso,che criticavano duramente l’inerzia dell’amministrazione 5S,per l’abbandono e l’incuria del mercato…oggi invece quando si va al mercato è una delizia…fiori ed aiuole a iosa,panchine per far riposare gli anziani,alberi potati a regola d’arte e se annusate l’aria,si sente un denso profumo di bergamotto…ha ha ha

    Reply
  8. 8

    alessandro n

    La differenza sostanziale tra un attento e corretto cittadino ed un altro che critica senza fare nulla per la città sostenendo e giustificando una giunta come quella di cozzolino che ha distrutto il tessuto sociale , culturale economico è sotto l’occhio di tutti.
    Ogni giunta della città ha i suoi difetti e pochi pregi agli occhi di chi vive in città.
    Quello che è evidente ed appare dagli scritti di alcuni soggetti , i cosidetti soliti noti ( così li ha definiti giustamente qualcuno) , che non vogliono vedere al di fuori del loro orticello.
    Erano abituati , per giustificato motivo alla tavola del m5s a mangiare e bere ed ora che non c’è nulla vorrebbero rifarlo di nuovo.
    Leggendo al contrario di persone che non giustificano opere sbagliate dell’attuale giunta o di quelle prima di cozzolino sono in grado di visionare se una azione è giusta o sbagliata per la città.
    Noto però che elettori-cittadini di sinistra , centro o destra , pur con idee diverse , vogliono che la città diventi vivibile da ogni punto di vista mentre al contrario i soliti noti, guarda caso di un movimento o appartenenti ad associazioni o comitati sono per la maggior parte politici bocciati che vorrebbero rifarsi la coscienza dopo aver distrutto la città.
    Quanto a mecozzi pur non condividendo le sue idee , almeno ha agito alla luce del sole decidendo dove schierarsi politicamente e non come le bandiere sventolanti secondo il vento come gli esponenti della giunta cozzolino.
    Vogliamo parlare dell’assessore manuedda buono per tutte le stagioni, della galletta idem o di fortunato , di chi ha appoggiato esternamente la ricotti ( muta e silenziosa durante il periodo cozzolino), ghirga idem ect… ect..
    I soliti noti hanno la memoria corta , gli conviene , e questa è uno strumento molto difficile da gestire , in quanto restituisce, come fà il mare, le cose fatte, buone e cattive, anche dopo anni.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *