Autore

Articoli correlati

16 Comments

  1. 1

    Losanna

    E chi aveva ragione?

    Reply
  2. 2

    Alessandro

    Tendo a precisare che la lite è accaduta tra la signora ed un mercatale… Uno… Non ingrandite la cosa rendendola più grave di quanto già non sia

    Reply
  3. 3

    identità

    qualcuno aveva messo delle buste nere, a coprire i cartelli della sosta a pagamento.
    èra presente anche la polizia.
    quando sono passato,le buste erano ancora lì,e la cosa sembrava scemata.

    contemporanamente,alla madonnina il nostro sindaco,in veste leghista,cercava di raccogliere firme……..

    per rispondere al sig. Marco b,sottolineando che i vigili obbediscono a degli ordini (e suppongo quindi anche gli ausiliari della sosta),riporto la chiara frase dell’articolo “L’ausiliaria avrebbe sostenuto di poter effettuare le multe dopo direttiva del comandante Ivano Berti.”

    Reply
  4. 4

    marco b

    L’incapacità di conoscere le leggi e le applicazioni è evidente nel sig. o sig.ra identità.
    La frase dell’articolo non fa testo nell’applicazione di leggi e collegati.
    Tra l’altro il termine ” avrebbe sostenuto ” indica che non c’è certezza e quindi ancora di più non è da tenere conto di quanto riportato ,senza prova certa.
    Oltre naturalmente che:
    La procedura dei verbali degli ausiliari (informazioni, direttive , trattamento informatico, pagamenti, spedizione, ricorsi, ecc) è quella, unica, prevista dal Codice della Strada , al Comando di Polizia Municipale spetta solo la gestione . La titolarità e la responsabilità dell’accertamento delle infrazioni rilevate rimane di competenza del personale che l’ha effettuato.
    Prima delle supposizioni dovrebbe essere informato dei fatti altresì rimane la sua ignoranza in materia.

    Aggiungo, la normativa prevede che la polizia locale dovrebbe multare atti come attaccare volantini o qualsiasi altro foglio o cartello ai segnali stradali o, peggio, le scritte per terra o sui pali dell’illuminazione.
    Se si chiede di applicare la legge lo si fa sempre non solo quando piacciono le iniziative altrimenti si è ,oltre che ignoranti della materia, anche ipocriti…

    Reply
    1. 4.1

      identità

      ok sig. Marco b.
      ha vinto lei.
      rispetto sempre chi è a conoscenza di leggi e cavilli,suppongo che lei sia del “mestiere”,il resto sono solo chiacchere da bar.

      però continuo a non capire perchè specifica ,mi sembra anche nell’altro post, “Se si chiede di applicare la legge lo si fa sempre non solo quando piacciono le iniziative altrimenti si è ,oltre che ignoranti della materia, anche ipocriti…”

      io la penso esattamente come lei,la legge non si addomestica,si applica.

      il discorso che gli addetti,se gli viene chiesto di “chiudere un occhio” ,effettivamente lo chiudono,è però reale.
      altrimenti le scorse serate,allo “street food” avrebbero dovuto chiudere tutto.

      alle prossime.

      Reply
  5. 5

    Franca L.

    Nel frattempo non scordatevi di firmare e far firmare la petizione contro il pagamento del parcheggio al pomeriggio:
    https://www.change.org/p/tedesco-ernesto-sindaco-di-civitavecchia-trincea-inagibile-la-mattina-e-a-pagamento-il-pomeriggio

    Reply
    1. 5.1

      ottavio

      io inoltrerei la petizione anche al presidente del consiglio comunale.
      Ho riletto il suo slogan in campagna elettorale” il mio primo pensiero sei tù”
      quindi……………….

      Reply
  6. 6

    il tafano

    Boni tutti per mettere tutti d’accordo è arrivato il TAGADA’ alla Marina per allietare e rinfrescare le nostre serata estive, alla faccia delle norme anticovid, (ai ragazzi che si accalcheranno all’interno verrà richiesto il green pass? o li obblighiamo a vaccinarsi solo per frequentare la scuola?) per la gioia del reparto ortopedia, e per finire di rovinare (già rovinata negli anni precedenti) la bellissima quanto immagino costosissima pavimentazione con il passaggio dei tir che trasportano le pesanti infrastrutture in ferro. A fare dei rilievi fotografici ante e post passaggi a qualcuno per caso è venuto in mente? Senza azzardare richiedere un utopistico risarcimento dei danni recati per non entrare nella fantascienza……. Forza venite gente tutti sul TAGADA’ aggrappati l’uno all’altro, facciamo la pace e ricordiamo che il loro primo pensiero siamo tutti noi…….

    Reply
  7. 7

    Silvio

    B’è magnà,beve,giostre sono il biglietto del livello dell’estate Civitavecchiese.
    La pandemia mica c’è da noi e poi con l’efficienza della macchina comunale controlleranno certo l’accesso.
    Lo spettacolo comico lo hanno già fatto con la conferenza stampa di presentazione.

    Reply
    1. 7.1

      dubbioso

      si ,controlleranno come allo “street food”!

      ma che ce frega, basta che la gente nun pensa…………………………………….

      Reply
  8. 8

    Rufus TerraNera

    Qualche tempo fa tedesco parlava di una grande ruota panoramica alla marina, chissà, forse la faranno insieme alla pista ciclabile

    https://trcgiornale.it/ruota-panoramica-partito-lavviso-pubblico/

    Reply
    1. 8.1

      dubbioso

      ma sì, èra un idea di una epurata dalla giunta del “fare”,giugno 2020

      “La ruota panoramica alla Marina, Galizia: “Un sogno per la nostra Civitavecchia”
      “Faremo in modo di riportare anche la Statua del bacio”

      poi se non ricordo mare, la ruota è andata a finire a Ladispoli…….

      però come inauguriamo le panchine noi, non le inaugura nessuno!!!!

      Reply
  9. 9

    Giorgio

    E come siamo svelti a dipingere le strisce blu, rosa….in fondo basta un pennello e un barattolo di vernice una bella foto e la propaganda è fatta. La “giunta del fare” SI lestrisce a pagamento.

    Reply
  10. 10

    dubbioso

    attenzione!
    sono coperti con buste nere anche i cartelli in piazza 24 maggio,oltre a quelli in via mazzini.

    che cosa significa?
    si paga oppure non si paga?
    non ho incontrato vigili a cui chiederlo……………..

    Reply
  11. 11

    Angelo

    I vigili urbani di Civitavecchia, personaggi in cerca d’autore.

    Reply
  12. 12

    Rufus TerraNera

    Probabilmente tedesco sta aspettando che cali un pò il polverone, che i civitavecchiesi si rassegnino e poi farà togliere le buste nere per farci pagare un botto quei parcheggi.
    Ragione in più per firmare la petizione contro le decisioni di tedesco e i suoi

    https://www.change.org/p/tedesco-ernesto-sindaco-di-civitavecchia-trincea-inagibile-la-mattina-e-a-pagamento-il-pomeriggio.

    Reply

Lascia un commento a identità Cancella il commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *