Autore

Articoli correlati

11 Comments

  1. 1

    Giovanni

    Credo non ci sia nulla da commentare. Bisogna solo provare vergogna. Presidente e Presidentessa interrompete il silenzio stampa e fate una dichiarazione per chiedere scusa alla città. Se poi riuscite anche a dimettervi e liberate la pallanuoto sarebbe meglio. Grazie

    Reply
  2. 2

    Braccobaldo

    Smettiamola con questa agonia ragazzi, rifiutatevi di scendere in acqua ne va della vostra reputazione è una vergogna per tutta la città e di noi che veniamo in tribuna,basta basta basta.

    Reply
  3. 3

    Monica

    Non mi intendo di pallanuoto , accompagno mio figlio a vedere le partite quindi non so dire chi merita e chi non . Però quanto successo a fine partita mi ha lasciato disgustata. Il cercare il contatto fisico di alcuni dirigenti locali con gli avversari mi ha lasciata disgustata. Bisogna saper riconoscere i meriti degli avversari, si chiama sportività. Poi dicono del pallone.

    Reply
    1. 3.1

      Una tifosa

      I dirigenti hanno solo placato gli animi e non alzato le mani. …..non so lei che partita abbia visto ….la non sportività è stata dalla parte dell’Ischia che ha colpito con un pugno un giocatore del Civitavecchia (Under 18 ) a gioco fermo causandogli una lacerazione e sanguinamento al viso …….le do’ un consiglio :” continui a guardare il calcio perché di pallanuoto ……….”

      Reply
      1. 3.1.1

        Monica

        Tifosa non c’è bisogno di surriscaldarsi. Io ho visto ragazzi che andavano via e dirigenti precipitarsi verso la panchina avversaria. Addirittura un signore vestito di nero durante la partita è andato dietro la panchina avversaria. Per il ragazzo mi dispiace molto . Sbaglio o già sono piovute multe da 400 euro per chiasso e comportamenti scorretti del pubblico? Sbaglio o due sabati fa un giocatore locale è stato espulso a Napoli per brutalità. Cara tifosa impara ad essere sportiva.

        Reply
  4. 4

    Aldo

    Vorrei guardare avanti analizzando il calendario,la prossima ci tocca fuori casa contro Palermo che ha conquistato 6 punti nelle ultime due, vincendo addirittura fuori casa a Firenze, quindi morale alle stelle x gli isolani, non credo che vengano punti, così come non credo che vengano punti nella partita dopo contro la corazzata ed imbattuta Vis Nova, di contro la prossima dell’Ischia sarà con l’Acquachiara in casa e poi con l’olimpic Roma fuori, speriamo non facciano punti, sennò appare sempre più impossibile salvarsi. Ci ripescano pure l’anno prossimo?

    Reply
  5. 5

    Agostinoerpompiere

    Come diceva martello………fate rite(fate ridere ai polli)domani dimissioni pet tutti nessuno escluso,altrimenti volete solo del male a questi ragazzi.dirigenza della nautilis prendete in mano la situazione uscite allo scoperto che fate la differenza

    Reply
  6. 6

    Tifoso SNC

    Ma i dirigenti della Nautilus dove sono? Ma de che stai a parlare….ma vivi e vivete un pochino lo stadio del nuoto sono anni che sento parlare e dire stupidaggini…..andate anche voi visto che da come parlate siete tutti tecnici allenatori dirigenti e manutentori forza ragazzi forza SNC

    Reply
  7. 7

    Tanto

    La Nautilus? Ma chi so? Na serie b femminile de niente, ma de che state a parla’? Di certo qualcosa bisogna fare, non andare avanti così a caso.

    Reply
  8. 8

    Furioso

    Una delusione, una vergogna. Presidente vattene e portati dietro tutti i tuoi dirigenti e tecnici. Dimettiti subito e cedi la squadra al sindaco. Vattene …vattene….e vattene. Risparmiaci quelle patetiche sceneggiate di fine gara, tu e i tuoi adepti.

    Reply
  9. 9

    rrin@gmail.com

    Ma l’assessore allo sport e l’amministrazione comunale…..ancora dormono?

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.