Articoli correlati

2 Comments

  1. 1

    max

    Ci siamo Pasquino, a parte il pipistrello.

    Reply
  2. 2

    giovanni

    Il problema non è il pipistrello che se lo mangiano da secoli ma è la nostra tracotanza quando in cina è scoppiata la pandemia: so c@@@i de li cinesi.
    A nessuno dei nostri attuali scienziati sapientoni è venuto in mente di strillare che l’infezione sarebbe arrivata rapidamente anche da noi, tra cinesi che ormai ce ne sono tantissimi e tantissimi di noi vanno a fare affari in Cina.
    L’unica consolazione, se può alleviare le nostre pene, è che non siamo i soli ad aver fatto finta che non ci siano aerei e navi che giornalmente fanno la spola da quelle parti trasportando di tutto.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *