Autore

Articoli correlati

2 Comments

  1. 1

    sdegnato

    …ma guarda che animo ambientalista ha il nostro sindaco… improvvisamente scopre che il carbone inquina e reca danno alla popolazione…e ascolta un pò Tedesco , se l’ ENEL non ti fila che fai tiri fuori la catena con cui ti volevi incatenare al cancello ENEL come nel 2003 insieme al tuo amico de sio?..forse questa volta la catena la dovresti usare in un’ altro modo.

    Reply
  2. 2

    giovanni

    Se si fanno accordi in aiuto alle popolazioni, come prendono ad esempio la Basilicata, non puoi poi come sindaco andare a chiedere soldi all’ENEL per appianare le tue mancanze come fatto sino ad ora e poi c’è un’altra inesattezza: “prolungando l’esercizio degli impianti alimentati attraverso combustibili fossili e concedendo deroghe ai normali limiti di emissioni inquinanti”
    Non credo che qualcuno abbia autorizzato i produttori a sforare i limiti delle emissioni inquinanti.
    Le centrali a carbone sono tutte dotate pulizia dei fumi con al termine il desolforatore il cui rifiuto è gesso bianco che se poi se lo vendono.
    Se non regolassero bene la combustione il gesso lo dovrebbero smaltire pagandolo come rifiuto tossico e nocivo

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.