Articoli correlati

15 Comments

  1. 1

    Luca

    Fuori i dati, i numeri. Quanto stiamo risparmiando sull’abbattimento del conferimento dell’indifferenziata rispetto al pre-porta a porta? Da calcoli sommari vengono fuori ben oltre due milioni di euro. Una montagna di soldi. Qui si sentono solo critiche ma mai un dato. Quando escono i dati, dicono altro.
    Poi sui famosi 10 step… se avessimo introdotto il porta a porta in 10 step saremmo stati sommersi di rifiuti a causa degli incivili che avrebbero evitati il PaP andando a riempire i secchioni rimasti. Con i 10 step il porta a porta sarebbe certamente fallito.

    Reply
    1. 1.1

      Onofrio

      Luca è pieno di non udenti a Civitavecchia…

      Reply
  2. 2

    giovanni

    Luca hai ragione: per lamentarsi a ragione ci vogliono i numeri.
    Io sono andato a vedere quanto pagano in giro per l’Italia per confrontarlo con quanto pago io a parità di mq e di occupanti.
    Ho scoperto che pagando 499€ pago 6 € in più di quello che avrei pagato a Genova che ha grossi problemi logistici per la raccolta ma dove il Comune in accordo con l’AMIU Genova ha organizzato corsi “Differenziata 10 e lode” è aperta a tutte le scuole di ogni ordine grado della città, pubbliche e private” e non sembra che AMIU sia in disgrazia economica.
    E quì da noi dopo pochi mesi di gestione già si parla di disseto economico ma non si pensa di razionalizzare la raccolta sentendo i problemi degli operatori al fine di migliorare le operazioni: è logico che partendo da 0 in una attività si evidenziano criticità e invece di incolpare chi la ha fatta partire penseranno solo a chiederci altri soldi.
    In giro per l’Italia non siamo i soli che facciamo questo tipo di raccolta, basterebbe andare a vedere dove costa di meno e funziona come fanno a gestirla ossia quante famiglie, quanti dirigenti hanno, quanto personale operativo e quanti impiegati e controllando il bilancio economico ecc.

    Reply
  3. 3

    Mario dp

    sta storia dei 10 step da dove è uscita fuori?
    oltreche impraticabile nei fatti, mi pare pure una buffonata tirata fuori così…

    Reply
  4. 4

    un civitavecchiese

    Dati alla mano basta vedere i bilanci della partecipata per capire che il progetto è sbagliato sin dall’origine.
    Dati alla mano e sopratutto per vita vissuta, basta vedere come è stata avviata la raccolta differenziata.
    Dati alla mano basta paragonare i danni fatti da manuedda e dalla banda cozzolino negli anni trascorsi.
    Dati alla mano l’intera popolazione di civitavecchia ad esclusione di chi ancora pensa di poterci mangiare sopra ha bocciato tutta la politica di certi personaggi.
    Per non parlare delle continue offese fatte verso le categorie più deboli vedi ” non udenti” e non è nè la prima nè l’ultima volta che lo fanno.

    Reply
    1. 4.1

      giovanni

      E’ molto facile dare la colpa a qualcun altro che ha governato prima: appurato che la raccolta differenziata è un indice di civiltà riconosciuto da tutti, questi che governano ora invece di accusare altri ( sport a livello nazionale ) dovrebbero impegnarsi per dimostrare di essere migliori e essere migliori non significa modificare il servizio in modo da far lamentare i cittadini ma ottimizzarlo in modo che non ci siano ricadute economiche negative perchè tutte queste chiacchiere servono solo a giustificare il molto probabile aumento delle tariffe.
      Non voglio assolutamente difendere Onofrio ma io penso che per “non udenti” intendesse chi fa finta di non sentire e di capire come qualcuno di questo blog.

      Reply
      1. 4.1.1

        Onofrio

        Giovanni grazie, mi dispiace che tu abbia dovuto perder tempo a spiegare una cosa ovvia.
        Per il resto, continuiamo a dare la colpa a chi c’era invece di pensare a cosa faremo domani. A tempo debito ci sarà un giudizio anche per questa amministrazione. Staremo a vedere

        Reply
  5. 5

    sandro

    il problema ,è che in campagna elettorale si è fatta ampiamente leva sulla differenziata ,in particolare sulla sua eliminazione.

    L’italianetto medio, quando è obbligato a fare una cosa, và subito fuori di testa e cerca tutti i sistemi per evitare di farla.

    Esempi eclatanti: le cinture di sicurezza in auto (vi ricordate le maglie con la cintura stampata o il trucco di appoggiarsele addosso senza allacciarle),il viva voce del telefonino (che si intende “parlare senza usare le mani” non parlare attivando l’altroparlente del telefono), il seggiolino per i bambini ( è ,ma a cratura vò stà in braccio) e così via………….

    Reply
  6. 6

    altro cittadino civitavecchiese

    Per primo bisogna sapere il significato delle parole e non giustificare quello che potrebbe intendersi.
    Secondo la storia che si accusa il governo cittadino precedente è un antefatto , chi altri meglio ha agito in questo modo.
    Già prima della sua elezione cozzolino , manuedda e la compagnia degli astiosi accusava i vari sindaci sia di destra , sinistra e centro perchè secondo loro avevano agito male e non avevano fatto nulla per la città.
    Ed ora analizzando l’opera di cozzolino con dati e fatti alla mano è evidente che non ne hanno fatto una buona….
    La raccolta va fatta con una buona dose di esperienza e sopratutto di capacità, certamente non come lo ha fatto manuedda.
    E’ opportuno oltre che cambiare radicalmente l’opera di manuedda essere così preparati di comprendere tutte le azioni pessime fatte e lasciare quelle poche razionali.
    Maestro nel criticare è stato tutto il m5s e a distanza di cinque anni si è visto quanta capacità hanno avuto nel gestire , siamo praticamente vicini alo ZERO ASSOLUTO.
    Ci vuole umiltà e capacità di ascoltare doti che negli ultimi cinque anni sono scomparsi totalmente i fatti sono questi ed i cittadini lo hanno capito bene si è visto alle ultime elezioni.
    Questi sono i dati certificati dai cittadini.

    Reply
    1. 6.1

      f

      e allora è certificato che il M5S è ancora il primo partito di Civitavecchia con oltre il 18% ed è addirittura cresciuto visto che il tanto vituperato Cozzolino andò al ballottaggio col 17%.

      Reply
    2. 6.2

      Onofrio

      Caro cittadino, mi spieghi cosa può azzeccarci un audioleso con la raccolta differenziata?!
      era una banalissima alternativa al classico “Non c é miglior sordo di chi non vuol sentire”
      Per tutto il resto tireremo le somme tra qualche anno perche sembra di stare ancora in piena campagna elettorale
      Senza offesa eh

      Reply
      1. 6.2.1

        Franco

        Caro Onofrio , visto che siamo in temi di detti ti rammento che a lavar la testa all’asino ci si rimette tempo, acqua e sapone. Ora vedrai che mi tacceranno di essere animalista, se cosi fosse non prenderti la briga di spiegarglielo. Ciao

        Reply
        1. 6.2.1.1

          Franco

          Errata Corrige: Mi e sfuggito un “non”. “”di non essere animalista””

          Reply
  7. 7

    Gianni p

    Posso testimoniare anche io che quello che ha fatto manuedda è assurdo e fuori da ogni logica di buona gestione sia delle aziende pubbliche che nel far partire in modo così dissennato la raccolta differenziata.
    Chi non ricorda che ancora prima delle elezioni ed ancora prima che cozzolino fosse eletto sindaco manuedda disse : in tre mesi faccio partire la differenziata e non contento delle sue affermazioni aggiunse chi ha diretto la città fino ad oggi non è stato capace di fare niente….
    Credo sia ora di dire la verità , mai si era visto una direzione ed una gestione della cosa pubblica peggiore in tutta la vita della città di civitavecchia con cozzolino sindaco!!!!!
    Altro che chiacchiere qui si da evidenza a fatti con testimoni che hanno vissuto cinque anni pessimi.

    Reply
  8. 8

    Silvia

    L’incapacità totale di certi politici è testimoniato da elementi probanti, i bilanci , i piani di raccolta, i businnes plan fatti ed elaborati da manuedda e dei suoi affezionati amici ci hanno portato alla catastrofe totale.
    Mi piacerebbe che alla fine manuedda ed i suoi amici fossero verificati e controllati per tutti i danni fatti e per i privilegi avuti.
    I peggiori anni di civitavecchia sotto l’egidia di gente inadatta incapace e contro la città.
    Il resto noi cittadini e cittadine lo lasciamo alle chiacchiere che continuano a fare persone che dovrebbero fare ammenda e dire ” Ho sbagliato a votare cozzolino…ma la superbia non li mette in condizioni di avere un giudizio corretto”

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *