Articoli correlati

7 Comments

  1. 1

    Luigi

    A prposito di futuro adesso. Notizia dal Fatto Quotidiano: Regione Lazio dà il via libera a 686 ettari di impianti fotovoltaici nel Viterbese. Mibact, sindaci e ambientalisti: “Suicidio ambientale”.
    Ecco fate pace col cervello….

    Reply
  2. 2

    alberto

    Qualche anno fa era produzione di energia dalle centrali a biomassa, poi tre quattro anni fa era l’eolico , poi trasformato in fotovoltaico ora non fotovoltaico ora di moda idrogeno…
    Altro che fare pace col cervello sono furbissimi e pronti alla trasformazione secondo la moda…
    Sono la peggiore specie sono gli approfittatori delle sofferenze e dei problemi dei cittadini…

    Reply
  3. 3

    Clelia

    Oggi tutta l’ Europa per non parlare della Cina va verso una nuova rivoluzione energetica/industriale il cui perno sono le rinnovabili e il vettore idrogeno.
    Ringrazio il Comitato Sole e i tecnici che lo supportano per l’ impegno costante, da più di un anno a questa parte, per preparare un futuro diverso a Civitavecchia in linea con il Next Generation EU.
    Non giudicate senza essere davvero informati, il Comitato Sole è al servizio della città.

    Reply
    1. 3.1

      giovanni

      Guarda che tutti quelli che commentano le notizie sperano in un futuro di energia pulita vicino e non sono felici di vivere in un ambiente inquinato ma non piace a nessuno essere presi per i fondelli da chi porta avanti idee di energia pulita a breve termine continuando a parlare di idrogeno verde.
      Dire “Oggi esiste un’occasione unica a portata di mano per superare i settanta anni di servitù industriale, in nome della sicurezza energetica nazionale, con il suo altissimo prezzo in salute e ambiente” vuol dire eliminare tutto quel metallo a Torre Valdaliga e farlo a verde sai quanti civitavecchiesi faranno i salti di gioia?
      Scendere sulla terra è tanto difficile??????????????????

      Reply
  4. 4

    giovanni

    Caro Luigi 686 ettari di impianti fotovoltaici nel Viterbese è un insulto alla ragione come lo sono i 283 ettari di Montalto di Castro e meno male che quando nelle vicinanze di Civitavecchia volevano mettere generatori eolici i soliti ambientalisti e magari in mezzo c’erano anche questi di oggi, fecero casino perchè deturpavano il paesaggio.
    Tenete presente che 1 ettaro sono 10.000 mq, chi se la sente faccia i conti del totale.

    Reply
  5. 5

    Armando

    Giovanni, hai indovinato , sono loro, sono sempre loro, mascherati e con qualche new entri ma è sempre quello sparuto gruppetto di disperati con qualche grillino in più, mi è bastato vederli una volta per andarmene subito

    Reply
  6. 6

    franco

    ma il polo idrogeno della provincia, all’interno del porto, qualcuno sa cos’era ed a cosa è servito?? grazie

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *