Autore

Articoli correlati

24 Comments

  1. 1

    Alessia Vaccinata

    Internet è una gran cosa , purtroppo però viene utilizzato come fonte di disinformazione così come fanno tutti i no vax no green pass ect.. riportano notizie , documenti , fatti attraverso fonti NON ufficiali e credono alle fandonie di gente che ci lucra sopra.
    I dati e le statistiche devono essere presi solo da fonti ufficiali che scrivono dati , notizie e numeri che se falsi ne rispondono civilmente e penalmente perchè rintracciabili.

    Questi scritti di seguito sono dati ufficiali e se sono falsi , come magari qualcuno insinua , si devono andare a denunciare prendendosi le proprie responsabilità.

    Covid, il rapporto Iss: i morti non vaccinati sono 23 volte di più
    In otto mesi sono 33.620 contro 1.440.

    https://www.repubblica.it/salute/2021/10/20/news/covid_il_rapporto_iss_i_morti_non_vaccinati_sono_23_volte_di_piu_-323061045/?ref=RHVS-VS-I270679801-P4-S1-T1

    Reply
    1. 1.1

      mario do

      diamo per buoni i dati dell’articolo che hai condiviso… i non vaccinati muoiono e i vaccinati no.
      quindi se uno non si vaccina e malauguratamente muore, a te che cosa te ne frega? una persona sarà libera di scegliere se correre il rischio no? perché devi rompere le palle a che fa una scelta diversa dalla tua?

      Reply
      1. 1.1.1

        giovanni

        Qualcuno comincia ad innervosirsi!

        Reply
  2. 2

    vaccinata maria

    E no e qui che cade un asino essendo ignorante della materia …
    Innanzitto la morte ,in particolare da una malattia come il covid , di una persona è una situazione in cui nessuna persona che abbia una coscienza ed abbia rispetto per il prossimo fa piacere , ma se la mettiamo per persone come te mario do ,che non hai una coscienza e te ne freghi , ti ricordo che questo mette nelle condizioni di difficoltà tutte le strutture ospedaliere e di conseguenza mette in pericolo la vita di altri.
    Se poi la mettiamo dal punto di vista del menefreghismo e del “che te frega a te”, ti dico che il costo dei ricoveri e della malattia sono a carico di noi contribuenti per cui sotto tutti i punti di vista ME FREGA PURE A ME E COME A ME ALLA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI.
    Per la rottura di palle , da tempo per gli italiani e non solo a me ,siete consapevolmente colpevoli della situazioni a rischio e quindi essendo fuori dalla legge dovete essere puniti economicamente , civilmente e penalmente.

    Reply
    1. 2.1

      mario dp

      dovresti fregartene a piene mani allora anche di tutti i fumatori, alcolizzati, tossicodipendenti, etc etc… le cui cure sono pagate come le tasse di tutti.
      faresti già ridere così con sti discorsi qualunquisti, ma poi quando aggiungi che si è fuori dalla legge (quale? la tua?) mi fai veramente sbellicare
      ahah

      Reply
    2. 2.2

      max

      i vaccini non sono gratis e vengono pagati anche con i soldi di chi al momento ha deciso di non vaccinarsi, poi ti sfugge un altro aspetto che sono tutte le cure che stiamo affrontando per quelli che hanno avuto reazioni al vaccino dalle più blande sino alla morte, questo però vi rimane più difficile da digerire visto che la tv ed i giornali vi raccontano altre storie, a questi che facciamo li curiamo o gli facciamo pagare le cure e poi anche i vaccinati che purtroppo si ammalno di covid, questi li curiamo o gli facciamo pagare le cure ? e quelli morti a causa del vaccino, chi paga il risarcimento ? spegnete la tv, vi raccontano una marea di fandonie, quei medici purtroppo non sono liberi, sono tutti con le spalle al muro.

      Reply
  3. 3

    Rassegnato70

    Chissà cosa ne pensano i genitori di Camilla, la povera 18enne ligura che ha perso la vita perchè vaccinatasi con Astrazeneca.
    Avesse contratto il covid probabilmente sarebbe ancora viva.
    Anche questo è un prezzo da pagare?

    Reply
  4. 4

    manlio vaccinato

    ma tu li leggi gli articoli o fai finta che guardi queelo che ti piace:
    “7 su 10 in terapia intensiva sono vaccinati… il siero magico non funziona ?…”

    E che, presentando una dettagliata istantanea dei ricoveri in area medica nella giornata di martedì 19 ottobre (erano 21 i posti letto occupati) afferma: «Tra i nove pazienti vaccinati presenti il tempo medio trascorso dall’ultima dose ricevuta alla positività al Covid è di 163 giorni». Ovvero cinque mesi e mezzo circa: «Ecco perché – aggiunge la dottoressa Cattelan – è fondamentale che soprattutto le persone anziane o già gravate da problemi di salute facciano la terza dose una volta trascorsi i sei mesi dal completamento del primo ciclo, così da contrastare il calo anticorpale»

    va be ma tanto parlare con elementi del genere è inutile non sono capaci di avere un proprio senso ne riescono a comprendere gli articoli scritti completamente analfabeti volontari…

    Reply
  5. 5

    parente morto per covid

    “Chissà cosa ne pensano i genitori di Camilla, la povera 18enne ligura che ha perso la vita perchè vaccinatasi con Astrazeneca.”

    Ed invece gli oltre CENTROTRENTAMILA persone italiane morte per covid , alcune morte per colpa di gente come te che se ne è fregato , dicendo che era una influenza , poi dicendo che le mascherine facevano male , poi dicendo che non bisognava vaccinarsi , poi dicendo che il green pass non serve…
    tutti quei genitori , figli/e , parenti, amici cosa devono pensare , oltretutto siete tutti consapevoli di agire contro la legge ,
    VERGOGNATEVI!!!

    Reply
    1. 5.1

      Rassegnato70

      Cioè stai dicendo che dovrei avere sulla coscienza dei morti per covid?
      Personalmente mi sono sempre attenuto a tutte le norme igieniche e di distanziamento che il Governo ci ha obbligato a seguire…mi avesse obbligato anche a vaccinarmi mi sarei attenuto, ma finché questo non accade mantengo il mio libero arbitrio.
      Quindi prima di accusare qualcuno di omicidio, seppur colposo, rifletti.
      Nella mia provocazione invece è presente una verità, Camilla è morta a 18 anni perchè ha partecipato ad un Open day Astrazeneca con lo stesso spirito con cui avrebbe partecipato a una festa di classe. Poi dopo hanno deciso di somministrare Astrazeneca solo agli over 60.
      Concedimi allora almeno il beneficio del dubbio.

      Reply
  6. 6

    Italiano vaccinato

    Lasciateli perdere questi no vax , no green pass ormai sono come i pugili suonati..
    PIù pugni in senso virtuale , ossia conferme che non hanno capito che sono stati imbrogliati , più cercano di giustificarsi e non comprendono che l’Italia ha gia deciso come agire.
    E lo ha fatto bene dati , fatti , azioni col buon senso ed a tutela dei cittadini italiani…

    Covid Gran Bretagna, oltre 52mila contagi in 24 ore. Torna la paura, pronte le restrizioni (smart working e mascherine)

    Ieri sera la British Medical Association (BMA) ha accusato il governo di essere «intenzionalmente negligente» per non aver introdotto il Piano B. «La vita non è tornata alla normalità, penso che tutti possano vederlo, perché la pandemia è ancora qui», ha detto Javid. Le cosiddette restrizioni del Piano B, comprese le mascherine e il lavoro da casa, verrebbero utilizzate solo se i casi sfuggissero al controllo e il programma dei vaccino di richiamo fallisse. Tuttavia, alcuni funzionari del Gabinetto stanno discutendo proposte che potrebbero far parte di un potenziale Piano C (misure ancora più dure).

    https://www.ilmessaggero.it/salute/focus/covid_gran_bretagna_contagi_restrizioni_mascherine_smart_working_cosa_succede-6271596.html

    Reply
    1. 6.1

      max

      dimenticate che l’inghilterra è fuori dall’europa… e quindi un quotidiano come il messaggero quando parla dell’inghilterra non lo fa mai con l’onestà. solo che dovete svegliarvi perchè quello che ci porterà il green pass non sarà una cosa da niente, diventeremo tutti dei QR code con tutto quello che ne deriverà.

      Reply
      1. 6.1.1

        Toni

        Vacci piano con questi commenti, anche trc potrebbe essere controllata. Stai correndo un grosso pericolo, ti consiglio di utilizzare un linguaggio criptato, sempre che i poteri forti non lo abbiano già decriptato. E ricorda che se hai un deja vu’ è un errore di matrix.

        Reply
      2. 6.1.2

        Dario Drome

        Il gomblotto! Sono i rettiliani insieme con i templari e i massoni! Hahahahahahahahahahahahaha!

        Reply
  7. 7

    salute italiana

    Ed invece la persona morta di covid a civitavecchia cosa gli dite voi no vax e no green pass???
    A si certo ai parenti gli Dite che tanto aveva 81 anni e poteva anche morire…
    Senso di umanità , senso del rispetto , senso di aiuto al prossimo…
    Sono contento di essere differente a certe persone , sono contento di far parte della maggioranza degli italiani che vogliono che ogni vita valga , sono contento di non essere egoista , sono per il rispetto della vita.

    Reply
    1. 7.1

      Rassegnato70

      Ma a 81 anni non aveva ancora ricevuto nessuna dose di vaccino?

      Reply
  8. 8

    giovanni

    Vorrei fare un breve riepilogo di quello che stà succedendo:
    Il problema di fondo che questa pandemia è la prima volta nel mondo ad avere tanta pubblicità e vale lo stesso per i vaccini che è la prima volta che si è collaborato a livello mondiale ed è normale che tra le tante notizie ce ne siano di negative ingigantite nei blog ritenuti come bibbie, corani, aranyaka da gente che legge solo quello che gli interessa al momento e vorrebbero esere di esempio, non tutti cercano di documentarsi e poi al termine decidono cosa fare.
    Le pandemie da sempre sono state quelle che regolavano il numero della popolazione mondiale vedi peste, colera, vaiolo, ebola ecc. e oggi con le cure, i vaccini, informazioni sul comportamento questa funzione regolatrice è andata via via scemando per cui la terra si stà sovrappopolando e stiamo certi che nel prossimo futuro nasceranno altre pandemie più virulente e mortali.
    I virus non sono scemi, ogni volta che vengono combattuti si modificano per sopravvivere, un esempio semplice semplice è il virus dell’influenza che ogni anno si modifica richiedendo un vaccino aggiornato per cui ci dobbiamo vaccinare di nuovo.
    Spero solo di non avervi annoiato.

    Reply
    1. 8.1

      Toni

      Dimentichi che negli ultimi anni i social e internet in generale hanno distribuito lauree e dottorati a tutto spiano senza obbligo di frequenza ed esami da superare.

      Reply
  9. 10

    NO FAKE

    Mi piacerebbe vedere , capire e sopra tutto leggere quello che riporta la testata citata da CENCIO dove sta scritto quello che afferma :
    “Gran pasticcio nel rapporto sui decessi. Per l’Iss gran parte dei morti non li ha causati il Covid”.

    Leggendo il citato rapporto dove sta il pasticcio…
    Va bene tutto ma addirittura prendere fischi per fiaschi…

    https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-decessi-italia

    Reply
  10. 11

    contro le BUCIE

    Io aggiungo che siamo arrivati al massimo del paradosso…

    Il pasticcio del rapporto ISS sui morti Covid non causati dalla pandemia è solo giornalistico…
    Ancora, la disinformazione di queste ore nasce da chi parla di persone che sarebbero morte a stretto giro anche senza il Covid.
    Al contempo, occorre dire basta anche ad un modo di approcciarsi coi lettori che strizza l’occhio ai NoVax per ottenere facile consenso, perché quando si analizzano studi complessi e delicati, bisogna non lasciarsi andare a conclusioni affrettate che alterno la realtà. Soprattutto nell’ambito di una vera e propria pandemia.

    https://www.bufale.net/finiamola-con-il-presunto-pasticcio-del-rapporto-iss-sui-morti-covid-non-causati-dalla-pandemia/

    ma non sarà il caso di leggere prima tutto e poi dire la propria senza copiare ed incollare FAKE.

    Reply
  11. 12

    Verità prego no fake

    Cioè ricordavo il nome di chi ha fatto l’articolo :
    ” “Gran pasticcio nel rapporto sui decessi. Per l’Iss gran parte dei morti non li ha causati il Covid”.
    si chiama franco bechis…
    tanto per ricordare cosa ha detto solo qualche giorno fa…
    parole sue testuali…
    Franco Bechis: “Mia madre è morta di covid. Il primario l’aveva convinta a non vaccinarsi”
    Il racconto del direttore del Tempo: “Le aveva scombinato da tempo la vita non consentendo che mangiasse più niente, mettendole in testa che aveva milioni di allergie”

    No vabbe…

    https://www.huffingtonpost.it/entry/franco-bechis-mia-madre-e-morta-di-covid-il-primario-laveva-convinta-a-non-vaccinarsi_it_613dff07e4b0dda4cbcfddfe

    Reply
    1. 12.1

      giovanni

      Faccio un esempio io sono anziano e ho qualche acciacco ma nel complesso non me la cavo male e comunque non so quanto potrò andare avanti, mio nonno è morto a 97 anni.
      Se uno vecchio non vaccinato, che non sono io, si prende il covind e ci stira le zampe a chi dare la colpa al covind o agli acciacchi della vecchiaia? qualcuno dice era vecchio aveva qualche acciacco ed è morto perchè dare la colpa al covind?
      Ma quello nonostante gli acciacchi non prevedeva di morire a breve per cui logica vuole che quella morte sia addebitata al covind che lo ha portato in sala di rianimazione da cui derivano i numeri giornalieri.
      Altri numeri ce li possiamo giocare al lotto.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *