Articoli correlati

One Comment

  1. 1

    uno di quelli di allora

    ciao Pasqualino
    ho avuto l’onore di conoscerti e, io ragazzino e tu già campione, ricevere da te qualche buffetto, non pugni perché la regola era che quello migliore non dovesse approfittare della sua superiorità. eri una bella persona.
    quando lo incontrerai, perché sono sicuro vi ritroverete, porta un abbraccio al caro Maestro Peppe.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *